Vantaggi sull'utilizzo di elementi prefabbricati in C.A. e C.A.P.

Riduzione dei rischi cantieristici e miglioramento dell'ambiente di lavoro con l'utilizzo di elementi prefabbricati per telai strutturali


Pubblicato il 09 Marzo 2017
La scelta di utilizzare elementi prefabbricati in c.a. e c.a.p in fase progettuale per la realizzazione di strutture ad uso industriale e commerciale apporta molteplici vantaggi sia acetonici sia in fase costruttiva e organizzativa.
I vantaggi economici sono dati principalmente dalla riduzione delle incognite di rischio, i costi certi degli elementi e i ridotti tempi di montaggio comportano una notevole vantaggio economico. Si annullano quasi completamente i rischi derivanti dalla tecnica tradizionale e si possono richiedere finanziamenti basati su preventivi certi dei costi da sostenere escludendo qualsiasi variabile.
L'utilizzo di elementi prefabbricati apporta vantaggi anche alle fasi di cantiere, quest'ultimo diventa un luogo di montaggio degli elementi che arrivano gia preformati e pronti all'installazione, il cantiere si svuota di tutta la manodopera e i macchinari che altrimenti servirebbero per gettare la struttura in opera, ciò comporta un lavoro fluido e un ambiente di lavoro pulito.

La riduzione delle tempistiche è un altro grande vantaggio apportato dall'utilizzo di elementi prefabbricati, gli elementi sono da subito in grado di trasferire gli sforzi annullando di fatto i tempi di maturazione del cls gettato in cantiere. Si annullano anche i tempi di casseratura, armatura, getto e scasseratura visto che tutti gli elementi giungono pronti per essere assemblati. Per ulteriori informazioni sulle tecniche e gli elementi prefabbricati in c.a e c.a.p vi invitiamo a consultare il nostro sito.



Vedi anche
09/04/2017 Coperture in legno lamellare, vantaggi strutturali ed ambientali

09/02/2018 Strutture prefabbricate l'Edile, una continua ricerca di perfezione

09/07/2017 Strutture prefabbricate l'Edile, un'eccellenza tutta italiano