UNI EN 14991:2007 norma europea per fondazioni su plinti prefabbricati

Applicabilità della UNI EN 14991:2007 nella nostra produzione di elementi prefabbricati per fondazioni


Pubblicato il 16 Agosto 2017
UNI EN 14991:2007 La norma specifica i requisiti di elementi prefabbricati da fondazione realizzati con calcestruzzo armato per strutture di edifici secondo la UNI EN 1992-1-1.
La norma riguarda inoltre la terminologia, i criteri prestazionali, le tolleranze, le proprietà fisiche e aspetti particolari inerenti il trasporto e la messa in opera. Non tratta la capacità portante determinata mediante prove.
A partire dal 1 gennaio 2009 l'impiego nelle opere di plinti di fondazione prefabbricati in calcestruzzo armato è possibile solamente se quest'ultimi riportano la marcatura CE, in accordo con la direttiva 89/106CEE per i prodotti da costruzione, recepita in Italia tramite il D.P.R. 21/04/1993 n°246 e successive modifiche ed integrazioni.
Tutto ciò vale per qualsiasi opera di fondazione su lenti prefabbricati, indipendentemente dalla tipologia adottata e dalla destinazione d'uso, purché rientranti nelle specifiche della UNI EN 14991:2007 relativa all'impiego in edilizia civile di plinti prefabbricati in calcestruzzo, in vigore dal 1 gennaio 2008 e obbligatoria dall'anno successivo.
L'edile ha fin da subito percepito la norma armonizzata europea  UNI EN 14991:2007 e dal 2009 produce manufatti in ca per fondazioni secondo le specifiche e le tolleranze imposte.
Per maggiori informazioni sulla UNI EN 14991:2007 vi invitiamo a contattare il nostro ufficio tecnico.



Vedi anche
16/08/2017 Plinti prefabbricati a bicchiere: caratteristiche tecniche e dimensionali

16/08/2016 La normativa per le strutture prefabbricate in calcestruzzo armato

16/07/2015 Utilizzare i plinti prefabbricati a bicchiere

16/08/2017 Plinti prefabbricati per l'edilizia industriale e commerciale

16/04/2016 Pilastri e prefabbricati per telai strutturali