Pareti di tamponamento: tipologie e finiture

Pareti di tamponamento con materiale coibentante o a taglio termico per edifici prefabbricati in c.a.


Pubblicato il 16 Marzo 2017
Per le chiusure perimetrali e le divisorie viene proposta una vasta gamma di pareti di tamponamento prefabbricate a sviluppo verticale, oppure a sviluppo orizzontale in grado di soddisfare le diverse esigenze architettoniche ed estetiche.
La struttura delle pareti di tamponamento è realizzata in calcestruzzo armato vibrato con armatura in rete elettrosaldata,  e con interposto materiale coibente (in genere polistirene o poliuretano). E' possibile anche la realizzazione di pareti a taglio termico in grado di offrire ottime prestazioni in termini di isolamento termico.
Per soddisfare qualsiasi esigenza del committente dal punto di vista estetico L'Edile propone ai suoi clienti una vasta gamma di finiture superficiali per le pareti di tamponamento come per esempio:
- calcestruzzo liscio da fondo cassero o bocciardato;
- ghiaietto di fiume, lavato o bocciardato;
- graniglia di marmo lavata, bocciardata o levigata;
- impronte su matrici.
La superficie interna è lisciata a staggia.
Si possono ricavare aperture per finestre, porte, vetrine e portoni, anche con controtelaio o serramento metallico incorporato su richiesta.

Per ulteriori informazioni riguardanti le pareti di tamponamento prefabbricate vi invitiamo a contattare il nostro ufficio tecnico

 



Vedi anche
16/07/2016 Pareti di tamponamento prefabbricate per telai strutturali

16/08/2015 Pareti di tamponamento realizzate da l'Edile

16/03/2015 Le pareti di tamponamento come elemento di separazione tra interno ed esterno

16/12/2015 Pareti di tamponamento a sviluppo verticale ed orizzontale

16/09/2016 L'Edile, pareti di tamponamento in calcestruzzo alleggerito